Privacy Policy Quarzo o granito? Scopri la soluzione ideale per la cucina - Rocco Marmi

Qualche idea alternativa se la cucina in marmo non è in cima alla lista dei tuoi desideri

La scelta del piano di lavoro della propria cucina è sicuramente una fra le scelte più complesse che dobbiamo prendere nel momento in cui stiamo ultimando l’arredamento, e questo perché ci si ritrova sempre in bilico tra il proprio gusto estetico e l’aspetto funzionale che invece dovrebbe avere. Per quale materiale optare quindi se non si è disposti a scendere a compromessi? Oggi l’offerta dei materiali a disposizione è davvero ampia e variegata, e due fra quelli più richiesti che rispecchiano sia l’esigenza estetica che funzionale, sono sicuramente il quarzo e il granito.

Funzionalità e bellezza del vostro piano da cucina

Come dicevamo, la ricerca e la scelta del materiale più adatto non sono sempre facili: dipendono dal proprio gusto personale, dalle nuance di colore preferite e dal prestigio che si vuole dare ad un ambiente così importante della propria abitazione. Tra i materiali più richiesti troviamo quindi il quarzo ed il granito, entrambi estremamente resistenti e capaci di rendere ogni cucina unica nel suo genere. I piani di lavoro in quarzo sono composti da un’altissima percentuale di quarzo naturale (diossido di silicio), uno dei minerali più abbondanti e presenti sulla terra, e da piccole quantità di vetro e altri materiali che uniti al composto creano un materiale estremamente robusto, non poroso e ricco di sfumature e tonalità uniche nel loro genere. La sua consistenza e compattezza lo rende altamente performante, capace di resistere a fonti di calore e agli agenti corrosivi spesso presenti negli alimenti, il che comporta pochissima manutenzione a fronte di un prodotto estremamente durevole nel tempo. Inoltre grazie alle varie composizioni che vengono effettuate, e grazie alle varie tipologie di quarzo presenti nella roccia, i colori che scaturiscono sul prodotto finito sono molto variegati offrendo un’ampia scelta che va dal colore bianco, al nero, il marrone, fino a sfumature dorate o rosate. In poche parole questo materiale permette di unire un’estetica pregiata e di lusso con una funzionalità impeccabile, che vi permetterà di godere e sfruttare la vostra cucina senza il timore di rovinarla o doverla cambiare nel tempo. Un altro materiale molto noto e richiesto è il granito, un minerale che la terra offre in abbondanza e che è costituito principalmente da quarzo, miche e feldspati che ne determinano anche il colore, ovvero bianco, rosa, rosso, bruno e verde. Il granito viene direttamente tagliato nel suo stato naturale e successivamente lavorato, tagliato e lucidato; come il quarzo è molto resistente alle variazioni di temperatura, quindi resiste bene alle fonti di calore e ai graffi, ma richiede tuttavia una piccola manutenzione costante per proteggerlo da eventuali macchie e per conservare la sua lucidità. Il granito, provenendo direttamente dal suo stato naturale, a differenza del quarzo non comprende una vasta gamma di colori tra cui scegliere; come dicevamo, il colore dipende dalla tipologia di componenti presenti al suo interno ma l’aspetto positivo è proprio l’unicità di ogni singola lastra lavorata, irripetibile e diversa dalle altre. Grazie alla loro texture, sia il granito che il quarzo possiedono un’altra caratteristica estremamente importante, ovvero quella di essere materiali antibatterici e facili da pulire, una prerogativa indispensabile all’interno di qualsiasi cucina.

Affidati a Rocco Marmi per la cucina dei tuoi sogni

Quali sono quindi i criteri da seguire nel momento in cui scegliamo il top della nostra cucina? Sicuramente stiamo parlando dell’ambiente più vissuto ed utilizzato di tutta la casa, che proprio per questo rischia di usurarsi più velocemente, obbligandoci così ad una continua manutenzione. Gli aspetti da considerare quindi prima di scegliere il materiale giusto sono: la resistenza ai graffi, alle macchie e alle contusioni; che sia facile da pulire; resistente al calore, alla corrosione e all’umidità; che sia un materiale igienico e adatto a stare contatto con gli alimenti e per ultimo, ma non meno importante, l’aspetto estetico. Sicuramente è bene rivolgersi ad aziende esperte del settore in grado di aiutarvi e consigliarvi sulla scelta più adatta alle vostre esigenze, come noi di Rocco Marmi, di Terni, che da oltre 20 anni ci occupiamo della progettazione, realizzazione e installazione dei vostri piani da cucina. Le nostre parole d’ordine sono cura del cliente ed eccellenza del prodotto finito, ed è per questo che seguiamo ogni nostro cliente dalla progettazione del manufatto fino all’assistenza post-vendita. Per un preventivo contattaci subito: chiamaci al numero +39 0744305716, scrivici all’indirizzo info@roccomarmi.it o vieni  presso la nostra sede in V. Luigi Corradi 10, Terni.